Lago del Sassolo

Attraverso l'incantevole valle Maggia, si arriva a Fusio, ultimo paessino della valle.

Qui, voltando a destra, inizia la valle del Sambuco e continuando a salire, ci si ritrova sulle sponde della diga del Sambuco (che dà appunto il nome alla valle) a 1640 msm. Per arrivare fino al laghetto del Sassolo a 2074 msm, si deve continuare per circa 30 min. e superare un dislivello di 430 m. Questo dislivello, per la maggior parte delle volte, è insuperabile a causa di due slavine che regolarmente scendono lungo la strada rivolta a nord, rendendola inaccessibile. Fare un'immersione in questo laghetto sotto il ghiaccio o meglio sotto gli iceberg, è a dir poco, una cosa più unica che rara. La causa di questa rarità e appunto la difficoltà di raggiungere il laghetto nel mese di Luglio, quando la strada è ancora bloccata dalla neve e prima che il ghiaccio scompaia definitivamente dalla superfice. Nel mese di Agosto quando la strada è accessibile a disgelo avvenuto, normalmente è troppo tardi per poter fare immersioni sotto gli iceberg, perché ormai si sono sciolti tutti.

 


Visualizzazione ingrandita della mappa

© 2008 All rights reserved.

Crea un sito gratisWebnode